il Programmatore
Sport, Cinema, Tecnologia, News

il Programmatore » Inter » 2016 » Milan Inter 2 2

Milan Inter 2 2

Milan Inter 2 2
Si conclude con un pareggio il derby di Milano, 2 - 2 fra Milan e Inter.
Ottima Inter nella prima mezz'ora: aggredisce, pressa e attacca e il Milan non riesce ad uscire dalla propria metacampo. Poi l'infortunio al pitbull Medel, finalmente impiegato nel suo ruolo di difensore centrale ma costretto ad uscire anzitempo. Al suo posto, l'inaffidabile Murillo.
L'equilibrio difensivo sinora dimostrato dall'Inter va dunque a puttane e primo contropiede del Milan, primo tiro in porta e gol di Suso che pesca il jolly della domenica.
Secondo tempo che si apre con il gran gol del monumentale Antonio Candreva che rimette le cose a posto. Poi Suso, che sembra proprio in giornata di grazia, salta Miranda e riporta i rossoneri in vantaggio.
Alla fine, Pioli butta nella mischia Jovetic ma il pareggio non arriva. Sino al 92'. Calcio d'angolo, Murillo colpisce di testa e Perisic devia in rete. Goduria. Pareggio meritatissimo raggiunto nel finale e che sa quasi da vittoria. Sincera esultanza di Pioli che sapeva benissimo che non poteva assolutamente perdere questa partita.

Positivissima l'idea di mettere Medel difensore centrale al posto di Murillo, almeno nelle partite più importanti. Il pitbull è uno dei migliori difensori centrali del sudamerica e si vede! Inutile sprecarlo a centrocampo. Con lui la difesa guadagna equilibro e sicurezza. Murillo deve imparare ancora molto!
Rimandato (quasi bocciato) Kondogbia: al francese va accostato Vieria e non Pogba! Può solo fare lo schermo davanti alla difesa e assolutamente non altro! Pecca di insicurezza e di scarsa condizione fisica.
Banega out perchè?
Icardi fantasma. Vergognosa la prova dell'argentino che non tocca palloni e non è mai pericoloso. E stasera ha pure sprecato nel modo peggiore due ottime occasioni, ciccando il pallone ambedue le volte. Si può togliere anche lui dal campo qualche volta eh.

Pareggio che sa quasi da vittoria ma che va stretto all'Inter, rea di non aver mantenuto la solidità della prima mezz'ora, causa anche l'uscita di Medel, ma nettamente superiore al Milan come gioco, possesso palla, tiri, cross, occasioni create...
Milan imbarazzante, Suso in giornata di grazia, 3° posto a caso (ma che sarà il 5° se non il 6° a fine stagione, salvo botti di mercato a gennaio). Va riconosciuto però a Montella il merito di aver almeno messo ordine alla fase difensiva, sicuramente più solida.