il Programmatore
Sport, Cinema, Tecnologia, News

il Programmatore » Cinema » 2016 » Recensione: La ragazza del treno

Recensione: La ragazza del treno

Recensione: La ragazza del treno
La ragazza del treno è un film del 2016 diretto da Tate Taylor, basato sull'omonimo romanzo di Paula Hawkins. Uscito a novembre nei cinema, è un film giallo e drammatico che vi colpirà e vi lascerà col fiato sospeso fino alla fine. Profondo, scioccante. Adatto non solo al pubblico femminile al contrario di quello che si possa pensare. Ottima caratterizzazione dei personaggi ed evidente la crescita del protagonista nel corso del film. L'empatia che lo spettatore genererà inevitabilmente nei suoi confronti si è rivelata la chiave vincente del film e vi coinvolgerà per tutta la sua durata. Consiglio caldamente la visione.